Ristoranti a Conegliano: una terra da gustare e da vivere

Ristoranti a Conegliano: una terra da gustare e da vivere

Nel cuore del Veneto, a ridosso delle Prealpi Trevigiane, Conegliano fa dell’accoglienza enogastronomica uno dei propri vanti.

Il territorio si lascia apprezzare non solo per le sue bellezze naturali e artistiche, ma anche per la varietà dei prodotti tipici e per la qualità dello stare a tavola con gusto.

I ristoranti a Conegliano offrono un menù nel quale i cibi e i vini di zona la fanno da padroni, rispondendo ai desideri anche dei palati più esigenti.

Prenotare un pranzo o una cena in uno dei locali nel centro storico, oppure nei dintorni, equivale a vivere un’esperienza che permette di gustare appieno il territorio in alcune delle sue espressioni più eccelse.

Ristoranti a Conegliano: quali sono le specialità a tavola?

Ristoranti a Conegliano quali sono le specialità a tavola  - Ristoranti a Conegliano: una terra da gustare e da vivere

Ma cosa ci aspetta nei ristoranti di Conegliano? Immaginiamo quello che potrebbe essere un menù tipico. Ovviamente ogni ristorante ha la sua specialità di carne, pesce e, perché no? pizza. Qui di seguito vogliamo solo fare luce su alcuni prodotti che hanno reso questa zona famosa fra i buongustai.

* Antipasto – Tagliere con formaggi freschi o stagionati (come ad esempio il Bastardo del Grappa o la Casatella Trevigiana DOP) e insaccati di zona come il pregiato ossocollo.

* Primo piatto – Risotto con Radicchio Rosso di Treviso IGP dal sapore deciso e leggermente amaro.

* Secondo piatto – Carne allo spiedo accompagnata da patata del Montello.

* Dessert – Tiramisù, il dolce al cucchiaio più famoso al mondo, nato secondo alcuni proprio a Treviso, composto da savoiardi inzuppati nel caffè e ricoperti di crema al mascarpone e uova, con spolverata superficiale di cacao.

I vini nei ristoranti di Conegliano

I vini nei ristoranti di Conegliano - Ristoranti a Conegliano: una terra da gustare e da vivere

Le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono dal 2019 patrimonio dell’umanità UNESCO. Un riconoscimento che sancisce l’unicità di questa terra, che fa del vino dal colore paglierino con le bollicine il proprio prodotto di elezione.

In queste zone, con la Strada del Prosecco, si ha modo di gustarne appieno la varietà, sposandolo a tavola con gli altri piatti del territorio.

Un motivo in più per godersi una sosta in uno dei tanti ristoranti di Conegliano.